Gli esercizi più efficaci per le vene varicose

Il rimedio più affidabile per le vene varicose è l'esercizio. Inoltre, è necessario seguire una dieta sana ed equilibrata, evitando il consumo eccessivo di sale e grassi.

Le vene varicose, o semplicemente le vene varicose, interrompono il normale flusso sanguigno. E le donne, la cui giornata lavorativa è trascorsa nella posizione di "sedute" al tavolo dell'ufficio, molto spesso affrontano questo problema.

Non dovresti pensare alle vene varicose solo come a una "malattia delle donne", perché le vene varicose si verificano anche negli uomini.

Questa è la malattia più comune (dopo l'ipertensione) del sistema cardiovascolare, che si sviluppa a causa di persone sedute o in piedi per molto tempo.

Questo è il motivo per cui le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di vene varicose quando si siedono a gambe incrociate alla scrivania o camminano con i tacchi alti tutto il giorno.

Se non si considera solo l'estetica, senza le cure necessarie le vene varicose possono portare a seri problemi di salute: trombosi o ulcere.

Quindi, se questo è anche il tuo problema e muori dalla voglia di risolverlo, ti proponiamo gli 8 esercizi più efficaci per aiutarti a farlo senza uscire di casa.

Esercizi per le vene varicose

L'esercizio fisico è il modo più efficace per prevenire le vene varicose o ridurre le vene varicose esistenti.

L'esercizio aiuta a rafforzare i muscoli delle gambe e a promuovere il cosiddetto ritorno venoso.

Non stiamo parlando di qualcosa di complicato e complesso, puoi facilmente fare tutti questi esercizi a casa senza simulatori speciali.

Se le tue vene varicose sono molto pronunciate (gli asterischi sono abbondanti e molto evidenti), è consigliabile consultare prima uno specialista. Può valutare obiettivamente i tuoi sintomi e selezionare il trattamento appropriato e una serie di esercizi utili.

Spesso si verificano crampi e spasmi dovuti a vene varicose e problemi circolatori.

I seguenti esercizi ti aiuteranno a ridurre questo disagio e a rendere le gambe più sane e naturalmente più attraenti.

Esercizi per le vene varicose

1. Esercizio "Bicicletta"

Questo è un esercizio abbastanza comune per il trattamento delle vene varicose.

  • Consiste nell'imitare il ciclismo muovendo le gambe in aria (come se stessi pedalando).
  • Puoi farlo sul tappetino o direttamente nel tuo letto.
  • Fai 30 rivoluzioni, riposati e ripeti (il numero di approcci dipende da te, ricorda solo di fare una pausa tra di loro).

2. La bici è reale

A differenza del paragrafo precedente, qui serve una bici vera.

Questo è un ottimo esercizio fisico per tutto il corpo, ma soprattutto per le gambe.

  • Prova ad andare in bicicletta tutti i giorni, che si tratti di una passeggiata nel parco o di una gita al supermercato. Quindi il beneficio sarà doppio, le cose si faranno e le gambe saranno curate. Non te ne accorgerai nemmeno!
  • Puoi fare una passeggiata con la tua famiglia. Basta un'ora di sci al giorno.
  • Certo, se l'idea di stare al parco non ti piace molto, puoi sempre stare a casa e allenarti al simulatore se ne hai uno (in termini di funzionalità, non è diverso da una bici normale) oppure vai in palestra.
Esercizi per le vene varicose

3. Piedi più larghi

Puoi fare questo esercizio seduto su una sedia, su un tappeto o su un letto.

  • Solleva e allarga i piedi dall'alto verso il basso e collega le dita dei piedi.
  • Fai 20 ripetizioni.
  • All'inizio sarà un po' difficile in quanto richiederà un certo sforzo da parte tua, ma col tempo ti ci abituerai, le tue gambe diventeranno più forti e non sarà così difficile per te.

4. Colpi di scena

  • Sdraiati in posizione prona (su un materassino, un tappeto o un letto) e solleva una gamba.
  • Ruota in senso orario con la gamba estesa.
  • Esegui 20 torsioni, quindi ripeti con l'altra gamba, ma ora nella direzione opposta (in senso antiorario).

5. "Tacco-punta"

Questo esercizio è ottimo per migliorare la circolazione.

Quindi, se soffri di crampi notturni, puoi farlo ogni sera prima di andare a letto o la mattina subito dopo il risveglio.

  • Questo esercizio viene eseguito al meglio stando seduti.
  • Premi i talloni nel terreno e solleva le dita dei piedi.
  • Poi viceversa: stringi i calzini e alza i talloni.
  • Ripetere 20 o 30 volte.

6. Arricciatura delle dita

Questo esercizio è ottimo per migliorare il ritorno venoso e aiuta anche a rafforzare e tonificare i muscoli del polpaccio.

  • Sdraiati su un letto o un tappeto e allunga le gambe.
  • Ora inizia a piegare le dita dei piedi, avanti e poi indietro. Fai 20 ripetizioni per gamba.

7. Piedi uniti!

Questo esercizio può essere eseguito sia sdraiato che seduto. Scegli la posizione più comoda per te.

  • Collega e separa le dita dei piedi, ripeti 20 volte.

8. In punta di piedi!

Camminare in punta di piedi è molto utile per allungare i muscoli delle gambe e prevenire così gli spasmi.

  • Puoi stare fermo o in punta di piedi.
  • Ripeti tutte le volte che vuoi (ricordati di riposare tra le serie).